Bassotto

Il bassotto è uno dei cani più facilmente riconoscibile, spesso oggetto di goliardia a causa del suo aspetto “a salsiccia”, tozzo dal corpo allungato e le gambe corte, in modo apertamente sproporzionato. I pregi del bassotto sono però tali da renderlo uno dei cani più amati al mondo, specialmente dai bambini. È molto socievole e giocherellone, leale ed affettuoso. Il cane ideale per insegnare ai bambini l’amore per i nostri amici a quattro zampe.

Storia Bassotto – Foto Cuccioli
La sua forma lo rendeva un ottimo cacciatore di tassi e di altri animali da tana e per tutto il medioevo fu questo il suo principale utilizzo. Ma le sue origini affondano in tempi probabilmente più remoti. Alcuni studiosi ritengono che fosse già presente nell’Antico Egitto, come parrebbe testimoniato da alcune incisioni raffiguranti cani con fattezze molto simili alle sue. Furono rinvenuti anche resti mummificati di cani con corpo allungato e gambe tozze. Le prime certificazioni risalgono però solo al XVIII secolo nell’area tedesca, dove il bassotto divenne uno degli animali più rappresentativi. Furono proprio i tedeschi ad alterarne in modo consistente la forma per renderlo sempre più adatto al suo ruolo di cacciatore di animali da tana. Dalle fonti iconografiche più antiche, infatti, il bassotto aveva proporzioni più sinuose e gambe meno corte.
L’associazione del bassotto come simbolo della Germania fu tale che durante la resistenza al nazismo si arrivò addirittura ad ucciderne molti esemplari, facendo di questo animale innocente una sorta di capro espiatorio su cui riversare il proprio odio. Nel 1972 venne scelto come simbolo della Germania nei giochi olimpici, ristabilendo in un certo senso la sua immagine e dignità.
La sua attitudine alla caccia è andata man mano diminuendo nel corso dei secoli ma gli è rimasta un’andatura scattante e un’indole coraggiosa. Inoltre è perseverante ma a tratti anche ostinato, aspetto che spesso lo rende difficile da educare e comporta molta pazienza iniziale. Ma una volta appresa l’educazione si dimostrerà un cane estremamente affidabile e leale. Ha un fiuto eccellente, anche questo retaggio del suo passato da cacciatore, e un’innata curiosità, qualità che gli sono valse il ruolo da protagonista in alcuni film polizieschi e nell’indimenticabile “Johnny Bassotto”, il bassotto poliziotto che scoprirà la verità…

Caratteristiche Bassotto
Il bassotto è un cane piuttosto longevo, senza grossi problemi di salute. Si consiglia però accortezza nella sua alimentazione perché la sua particolare conformazione fisica richiede una corporatura normolinea per evitare di gravare sulle articolazioni e rischiare problemi a livello ortopedico.
Si presenta con tre tipi di pelo diverso: pelo corto e molto omogeneo, pelo lungo liscio e brillante o pelo duro molto spesso e fitto. I bassotti dal pelo duro presentano anche una tipica barbetta sotto il muso.
Per via delle sue proporzioni particolari il bassotto è l’unica razza di cani la cui taglia non si distingue in base all’altezza al garrese ma attraverso la misurazione dorsale. È classificato in tre taglie: i kaninchen (circonferenza fino a 30 cm), i bassotti nani (30-35 cm) e gli standard (sopra i 35 cm).
Per la vendita cuccioli Bassotto e qualsiasi altra informazione fare riferimento ai contatti in calce.

Vendita Cuccioli Bassotto
Guarda le foto dei nostri cuccioli di Bassotto in vendita.

Menu