Amstaff

Il nome Amstaff è l’abbreviazione del più completo American Staffordshire Terrier. A sua volta questo nome è una derivazione dell’American Pit Bull Terrier. Questa razza fu creata in Inghilterra per il bull baiting, ovvero il combattimento fra cani e tori. Il nome pit bull vuole appunto dire “arena di tori”. Fortunatamente nei primi decenni dell’800 l’Inghilterra vietò questo genere di combattimenti che però continuarono comunque ad essere fonte di lucro per le scommesse clandestine, non più contro i tori ma fra cani. Il dog fighting, clandestino in Inghilterra, fu importato nelle colonie americane dove invece era stato legalizzato e vide il prosperare e la diversificazione della razza pit bull. Per questo motivo, pur essendo nato in Inghilterra, il pit bull è comunemente chiamato American Pit Bull Terrier. Quando il combattimento fra cani venne finalmente reso illegale anche in America le associazioni a tutela canina chiesero di cambiare il nome pit bull che rievocava il suo passato di combattente nelle arene di tori. Per questo a Pit Bull venne sostituito Staffordshire a ricordo delle sue origini inglesi.

Caratteristiche
La sua corporatura massiccia ma al contempo elegante e nobile, ben proporzionata, ricevette finalmente la dignità che meritava e divenne ricercata per le esposizioni canine e i concorsi di bellezza. Il pelo è duro e liscio con una grande varietà di colori, fra cui i più comuni sono il rossiccio, il cannella, il fulvo, il nero ma anche dorato, pezzato, grigio e persino blu.
L’Amstaff ha un carattere indomito e fedele al padrone e alla sua famiglia. A dispetto della sua fama di cane aggressivo ha un carattere affettuoso e socievole. Di meno lo è con gli altri cani. Avendo un passato di combattente alcuni tratti istintivi del suo carattere lo rendono ancora diffidente verso gli altri cani, soprattutto se dello stesso sesso. È importante che il padrone sia calmo, paziente e costante nell’addestramento. È anche necessario iniziare fin da piccolo a farlo socializzare con gli altri cani affinché non li riconosca più come competitori e non cerchi di manifestare atteggiamenti di prevaricazione nei loro confronti. È un cane molto intelligente, perciò apprende velocemente le istruzioni se fornite in modo chiaro e non contraddittorio.

Attenzioni particolari
Viene spesso usato come cane da guardia, ma è necessario scegliere con oculatezza il padrone cui affidarlo. Perché nelle mani sbagliate può diventare molto aggressivo, ma se ben addestrato è un cane molto perspicace che sa ben distinguere se la persona che si trova davanti ha buone o cattive intenzioni.
Avendo un istinto predatorio molto sviluppato inoltre si accanisce talvolta contro topi, gatti, o animali da cortile con una certa predisposizione verso le galline. Ha un carattere molto vivace ed è necessario farlo scaricare quotidianamente con lunghe passeggiate e, laddove possibile, corse sguinzagliato.
A livello fisico non ha patologie tipiche della sua razza. Avendo una corporatura particolarmente robusta necessita di una alimentazione sana e proteica, ma anche di tanto movimento per mantenere intatta la sua innata agilità.
Per la vendita cuccioli Amstaff e qualsiasi altra informazione fare riferimento ai contatti in calce.

Menu